TRENTO, ARTE E STORIA – 1

trento da vedere – 15

La famiglia Gerloni, originaria di Salò, acquisto insieme alla farmacia tutto il palazzo che ora porta il suo nome, e sulla cui facciata è stata posta la lapide che ricorda la nascita di Cesare Battisti. Fra le volute e gli svolazzi della incorniciatura lignea della farmacia quanti hanno mai fatto caso a due piccoli stemmi? Quello di sinistra, per chi guarda, è quello della famiglia Gerloni; quello di destra appartiene invece alla famiglia Marchetti, qui accoppiato probabilmente per motivi di parentela. Fanno parte dell’incorniciatura lignea anche quattro piccole teste di animali fantastici

Contrassegna il permalink.

Lascia un commento