UN ISTANTE DI VITA

Lèzo e rilèzo i to penseri Cornelio, l’è na gran bela compagnia. Grazie, ciao, meto zo.

Gilberto

 

UN ISTANTE DI VITA

ggalvagni

di Gilberto Galvagni

blusardegna-oasianfiteatro-residence-spiaggia-porto-istana-tavolara-01-600x400

Solitario

passeggio

nella notte che muore

l’orme lasciando

sull’umida sabbia.

Sulla roccia salmastra

mi seggo

mirando

il porpureo cielo

il luccichìo del mattino.

Momento d’incanto

il sorger del sole

t’accarezza la brezza…

… riflessi di luce …

Oh vita

di cogliere cerco

i colori

che spesso tu m’offri

son piccoli istanti

…come noi…

nel mare del tempo.

L’astro è già alto.

Solitario

rientro

all’ombra legato.

Lascio l’impronte

sull’umida sabbia

ed il mar…

… ed il mar le cancella …

Un ricordo vivo d’un intenso momento vissuto.

Immerso nella musicalitĂ , il sciabordar leggero dell’onda mattutina…i caldi colori del nascente giorno il…limpido specchio del mare sardo di “Ottiolu”.

 

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento