SON VIF

entusiasmo-fuoco-passione-di-vivere-613x256

SON VIF

di Cornelio Galas

Tut misciĂ , tut sciapotĂ , tut dapertut,
quel che è stà, passà, nà de màl
o anca sol desmentegĂ ,
quel che va ‘n sto momènt, adès demò
e quel che no se sa, no se vede
perchè l’è scondĂą pu ‘nvanti.

Come ‘n pirlo che ‘l gira en pressa
e par che no ‘l se ferma pu
me scorzo ‘nveze che piam piam
gò le stornìsi a vardàr de chì e là
e no gh’è ‘n dè che ridĂ ga l’anda
e no manca pu tanti giri ala fin.

Alòra me vei ‘n pel de magòn,
qualcòs che te sbrusega ‘n gola
e vĂ  su e ‘n zò, col pòm de Adamo;
e no serve empizzĂ r zolfanei
per zercar de vederghe meio
en quel stròf babao soto ‘l sol.

Pianzo, rido, le fago su tute ospia,
me buto ‘ndrio schena sul lèt
che par che sia nĂ  for da mat.
E quanti spizegòni me dago
e quanti scopelòni voria darme
quando capìsso che son ancor vif.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento