MONTAGNAGA, LA “SALITA IN DISCESA”

a cura di Cornelio Galas

montagnaga5

In Trentino, a Montagnaga¬† di Pin√®, esiste una strada che d√† origine ad un fenomeno ottico piuttosto bizzarro. La strada d’ingresso (se si proviene da Baselga) di Montagnaga si inserisce su un tratto quasi pianeggiante sulla destra mentre la strada provinciale procede in discesa sulla sinistra.

montagnaga1

Il tratto pianeggiante appare a prima vista in leggera pendenza nella direzione verso il paese, tuttavia semplici esperimenti, dimostrano che la strada √® in realt√† in discesa. Ad esempio una macchina in folle, un pallone, dell’acqua sull’asfalto, o per pi√Ļ scettici anche un livello a bolla, hanno un andamento che √® contrario a quello che a prima vista uno potrebbe razionalmente supporre: invece di tornare indietro, salgono!

maxresdefault

Sul fenomeno si sono espressi diversi pareri tra cui quello una anomalia gravitazionale che comunque √® da escludere. L’ipotesi pi√Ļ accreditata √® quella dell’illusione ottica. Su tale questione, qualche tempo fa la rivista scientifica Focus (N.88-febbraio 2000) realizzato un ampio servizio. Cos√¨ come anche Rai e Canale 5 hanno inviato i loro corrispondenti sul posto del “mistero”.

gaga

In ogni caso rappresenta una curiosa attrazione di Montagnaga di Pinè. Molti sono infatti i turisti (anche stranieri) che incuriositi dal fenomeno (la cui esistenza si diffonde come una leggenda metropolitana) vengono a sperimentare la strada anomala.

Montagnaga¬†√® una frazione del comune di¬†Baselga di Pin√©. Si trova a 882 metri sul livello del mare e conta 627 abitanti (al 31/12/2006). La chiesa del paese √® un Santuario Mariano settecentesco, con Sant’Anna come patrono, festeggiato il 26 luglio.

Montagnaga si trova alle pendici del “Doss de Sant’Ana” (alto circa 920 m). A est del paese c’√® la Valle del¬†Rio Negro, posta a 800 m di quota, fra il dosso di Sant’Anna (920 m) e il dosso della Clinga (1063 m), ad ovest, e il Monte Calvo (1411 m) (che fa parte della catena di¬†Costalta), ad est. Montagnaga √® un antico nucleo abitato, il cui nome sembrerebbe di origine celtica.

I confini della frazione di Montagnaga hanno rappresentato fino alla fine del Settecento i confini della diocesi di Trento con la diocesi di Feltre. Montagnaga divenne famosa per le cinque apparizioni della Santissima Vergine Maria alla pastorella Domenica Targa, nel 1729 e 1730. Ma di questo parleremo prossimamente.

La definizione popolare di “salita in discesa” indica un’illusione ottica¬†che avviene su alcune strade in pendenza, cio√® lungo un tratto¬†inclinato, per la quale l’influenza dell’attrazione gravitazionale sembrerebbe paradossalmente invertirsi.

Sono diverse le spiegazioni pi√Ļ o meno stravaganti che sono state avanzate per dare un senso logico al fenomeno, tra cui quella di una possibile alterazione locale del campo gravitazionale, la presenza di forti campi magnetici¬†oppure a¬†forze ignote¬†¬†ecc.

La spiegazione scientifica identifica il fenomeno con un’illusione ottica: quella che appare come una salita √® in realt√† una leggera discesa.¬†L’illusione √® dovuta al fatto che la discesa √® preceduta o seguita da un tratto effettivamente in forte salita che costituisce per l’osservatore un riferimento ingannevole, oppure da una particolare conformazione geografica di contorno che trae in inganno.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento