GIOVANNI SEGA(N)TINI, IL PITTORE

SEGANTINI – 50

fammi la gentilezza di dirmi qualche cosa del mio quadro “Alla stanga”. Se l’hanno collocato e come e se posso dichiararlo estraneo al concorrere a premi e come dovrei fare per effettuare questo mio desiderio. Ti manderò la raccolta fotog. delle opere esposte da me a Londra. Ciao tuo G. Segantini”. (Biblioteca dell’Archiginnasio di Bologna, collezione di lettere autografe, tramite Biblioteca civica di Rovereto)

Contrassegna il permalink.

Lascia un commento