ANDARE …

ANDARE …

ob_fc14e8_tumblr-mu86jaoz1g1rn0oofo1-500

di Cornelio Galas

Sui pavimenti scivolosi, rischi puliti,

le tue cadute saranno previste:

finiranno nelle statistiche.

Nulla di piĂą.

Invano, con smorfie di dolore,

invano, cercherai aiuto

o solo un gesto, anche dovuto,

di solidarietĂ .

Arrancherai, mani e piedi,

per terra,

senza alcuna speranza,

senza pensieri futuri.

Ma ti piacerĂ , di piĂą,

proprio in quell’attimo,

la vita,

che vorresti ancora vivere.

Maledirai tutte le inutilitĂ ,

le quotidianitĂ , le scadenze

da rispettare …

e l’idea stessa d’immortalità.

Sì, salire, presto, presto

su quella barca,

che lentamente porta

dove non si sa …               

Sì, presto, presto andare,

per tornare da dove

siamo pur arrivati,

anche senza biglietto.

 

 

 

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento